L'OBESITÀ

Combatti l'obesità per migliorare la qualità della tua vita e sentirti bene col tuo corpo!

Mario Dini

Obesità Centrale

L’ obesità centrale, chiamata anche obesità viscerale o androide, è caratterizzata dalla distribuzione del grasso corporeo prevalentemente a livello addominale.
Il tessuto adiposo in eccesso è presente sopratutto a livello viscerale, intraperitoneale.
L’obesità centrale è definita da un WHR (Waist Hips Ratio, rapporto circonferenza vita/circonferenza fianchi) maggiore di 0,85.

L’obesità centrale è frequentemente associata a disordini metabolici (Diabete, Dislipidemie) e malattie cardiovascolari (Ipertensione, Aterosclerosi e Cardiopatie).
Questo tipo di obesità richiede in primis un intervento di tipo conservativo ma, dato i frequenti insuccessi a lungo termine della terapia medica, è spesso necessario ricorrere in un secondo momento alla chirurgia bariatrica.

Il chirurgo plastico interviene una volta che il paziente ha raggiunto in modo stabile il peso definitivo. Il suo compito è quello di asportare gli eccessi adipocutanei, rimodellare il profilo del corpo e riparare la diastasi dei muscoli retti.