L'OBESITÀ

Combatti l'obesità per migliorare la qualità della tua vita e sentirti bene col tuo corpo!

Mario Dini

Complicanze dell'Obesità

Ogni anno in Europa 320.000 persone muoiono per cause legate direttamente all'obesità. La mortalità correlabile all’eccesso di peso rappresenta un serio problema di salute pubblica in Europa dove circa il 7,7% di tutte le cause di morte sono riconducubili all’eccesso di peso, ogni anno almeno un decesso su 13 è ritenuto correlato all’obesità.

Il rischio di morte aumenta all'aumentare dell' Indice di Massa Corporea (BMI > 25 kg/m2), all’aumentare della circonferenza addominale (maggiore 94 cm negli uomini e maggiore di 80 cm nelle donne) e del rapporto circonferenza vita/ circonferenza fianchi (WHR > 0,90 negli uomini e > 0,85 nelle donne).

L'obesità acquisita nella vita adulta riduce l'aspettativa di vita in media di 7 anni e nella popolazione severamente obesa l’aspettativa di vita è ridotta di circa 9 anni nelle donne e di 12 anni negli uomini.

COMPLICANZE METABOLICHE:

  • Insulinoresistenza; Iperinsulinemia e Diabete Mellito Tipo 2. Il diabete di tipo 2 rappresenta il 95% dei casi di diabete ed il 90% dei pazienti con diabete di tipo 2 hanno un BMI superiore a 30 Kg/m2, il 10% un BMI compreso tra 25 e 30 Kg/m2, mentre i casi con BMI inferiore a 25 Kg/m2 sono molto meno frequenti.
  • Dislipidemia caratterizzata da un aumento del colesterolo totale, dei trigliceridi, valori di LDL normali o elevati, e valori ridotti di HDL.

COMPLICANZE CARDIOVASCOLARI: Ipertensione essenziale; Aterosclerosi accellerata; Patologie a carico delle arterie coronarie; Cardiomiopatia associata all’obesità; Ipertrofia ventricolare sinistra; Ipertensione polmonare dell’obesità; Cuore polmonare; Edema Veenoso e/o Linfatico degli arti; Vene Varicose.

COMPLICANZE NEUROLOGICHE: Stroke; Ipertensione endocranica idiopatica; Meralgia parestesica.

GASTROINTESTINALI: Colecistite; Calcolosi biliare; Steatopatia non alcolica; Infiltrazione grassa del fegato; Esofagite da reflusso; Ernie.

COMPLICANZE RESPIRATORIE: La sindrome delle apnee ostruttive nel sonno;Sindrome obesità-ipoventilazione (Sindrome di Pickwick); Predisposizione alle infezioni respiratorie, Aumento dell’incidenza dell’asma; Dispnea e Fatica.

COMPLICANZE NEOPLASTICHE: Associazione con il tumore dell’endometrio, della prostata, della colecisti, della mammella e del colon.

COMPLICANZE PSICOLOGICHE: Stigmatizzazione sociale; Depressione.

COMPLICANZE ORTOPEDICHE: Osteoartrosi (ginocchio, anca e colonna vertebrale); Ernie del disco vertebrale; Lombalgia; Immobilità; Coxa vara; Epifisiolisi della testa del femore; Morbo di Blount; Malattia di Legg-Calve-Perthes (necrosi avascolare della testa del femore).

COMPLICANZE RIPRODUTTIVE: Anovulazione; Pubertà precoce; Infertilità; Iperandrogenismo e Sindrome dell’ovaio policistico nelle donne; Ipogonadismo ipogonadotropo negli uomini.

COMPLICANZE OSTETRICHE E PERINATALI: Ipertensione gestazionale; Macrosomia fetale.

COMPLICANZE CHIRURGICHE: Incremento del rischio chirurgico; Aumento dell’incidenza di complicanze postoperatorie (infezione della ferita, trombosi venosa profonda, embolia polmonare e polmonite postoperatoria).

COMPLICANZE UROLOGICHE: Incontinenza urinaria da stress.

COMPLICANZE CUTANEE: Intertrigine (micotica e batterica); Acanthosis Nigricans; Irsutismo; Aumentato rischio di cellulite infettiva, Stasi venosa delle gambe, problemi di igiene personale.